Perché scegliere me..

Perché scegliere me..

Massimiliano Altobelli, Investigatore Privato a Roma, professionista e regolarmente autorizzato dalla Prefettura dal 1995. 

Curriculum Professionale

Mi chiamo Massimiliano Altobelli ho 48 anni e svolgo la professione di Investigatore Privato da oltre venti anni. 

.

Dopo essermi congedato dall’Arma dei Carabinieri nel 1989, ed essere a tutt’oggi iscritto all’A.N.C. (Associazione Nazionale Carabinieri), ho iniziato la carriera investigativa in qualità di collaboratore, regolarmente segnalato alla Questura di Roma e iscritto alla Federpol, con le più note Agenzie Investigative della capitale, dove ho acquisito l’esperienza necessaria per svolgere in proprio la professione.

.

Successivamente:

.

Nel 1995 ho ottenuto dalla Prefettura di L’Aquila la Licenza per svolgere investigazioni per conto di privati (artt.134 e seg. del T.U.L.P.S.) ed ho aperto la sede dell’Agenzia Investigativa, che ho chiamato “Massimiliano Altobelli Investigazioni” a Carsoli (AQ) in Via Mazzini n.4.

.

Nel 2002 sono stato autorizzato dalla Prefettura di L’Aquila a svolgere investigazioni in ambito penale (artt.38 e 222 D.L.vo 271/89).

.

Nel 2004 ho ottenuto dalla Prefettura di Roma la licenza per svolgere investigazioni in ambito penale (artt.38 e 222 D.L.vo 271/89) ed ho aperto l’ufficio a Roma.

.

Nel 2008 ho attenuto l’estensione territoriale della Licenza Investigativa dalla Prefettura di L’Aquila e ho trasferito l’ufficio di Roma nell’attuale sede di Via della Farnesina n.15 (Ponte Milvio).

.

Nel 2011, in ottemperanza al D.M. 269 del 2010, ho ottenuto la Licenza per svolgere investigazioni per conto di privati (artt. 134 e seg. del T.U.L.P.S.) dalla Prefettura di Roma.

.

Nel corso di questi ultimi venti anni ho svolto personalmente migliaia di investigazioni e indagini, con ottimi risultati, che mi hanno permesso di ottenere un’esperienza professionale indiscussa, un’ottima reputazione con i clienti e una notorietà nel settore. 

.

Tutt’ora seguo le indagini affidatemi personalmente, con la collaborazione di qualificati ed esperti professionisti, sempre in contatto direttamente con il cliente, fornendo a quest’ultimo le prove relazionali e fotografiche di cui necessità.

 

.

Nel corso della mia carriera professionale ho avuto modo di assistere all’evoluzione della tecnologia applicata alla mia professione. Si è passati dalle fotografie effettuate su rullino alla moderna fotografia in digitale, dai filmati effettuati su cassetta agli attuali supporti digitali, dai “pedinamenti” effettuati “a vista” alla moderna localizzazione satellitare.

.

La mia passione per la tecnologia più avanzata e l’applicazione nell’ambito della mia professione, mi ha permesso di essere un “precursore” nell’uso delle apparecchiature di localizzazione satellitare (G.P.S.) sfruttando i benefici, in termini di risultati, che le stesse possono offrire. Attualmente dispongo delle più avanzate tecnologie investigative G.P.S. che mi permettono di effettuare l’attività di osservazione statica e dinamica (c.d. pedinamento) e quindi di “pedinare” un mezzo (autoveicolo/motoveicolo/ecc.) rimanendo a distanza, senza essere visibili, quindi intervenendo solo quando è necessario.

.

Tale attività viene svolta, per un avente diritto, rispettando le disposizioni di Legge.

..spesso avere la certezza e le prove di un proprio sospetto, fa la differenza fra “subire” e “risolvere”..

.

 


Scegliermi..perchè?

Perché dovreste scegliere di conferire un incarico a me?

 

 

Francamente sarebbe fin troppo semplice screditare molti “colleghi” che nei loro siti internet si vantano di essere “..leader del settore..”, “..gli unici che..”, “..esperienze pluriennali..”, “..direttori di grandi strutture..”, ma sarebbe come “sparare sull’ambulanza”, infatti, nella maggioranza dei casi, si tratta di persone che, in piena crisi lavorativa, fanno dei tentativi “disperati” per cercare di accaparrarsi nuovi clienti..

Sarebbe semplicissimo e divertente perdere tempo a commentare quanto ho letto nei vari siti presenti in rete..

Ad esempio quando personaggi con pubblicità antisonanti asseriscono di “essere all’avanguardia con le tecnologie” e poi sapere, per mia esperienza diretta, che non sanno neanche far funzionare il loro smartphone..

che mettono le loro foto sulle pubblicità pensando di essere “i nuovi James Bond”, invece sembrano più attori di “telenovelas di quarat’ordine”..

 

Ma dato che l’argomento è serio, preferisco passare oltre e non ironizzare.

 

Perché cercano di accaparrarsi sempre nuovi clienti i “colleghi” sopra citati?

 

Semplicemente perché, nella maggioranza dei casi, nessun loro cliente si sognerà mai di tornare da loro per ulteriori necessità, tantomeno di presentargli un suo conoscente.

 

E questo la dice lunga.

 

Nel mio caso è diverso.

 

Il mio lavoro è basato su Clienti, acquisiti in oltre venti anni di attività, che tornano da me o che, nella maggior parte dei casi, suggeriscono di rivolgersi a me a loro conoscenti, che hanno la necessità di svolgere investigazioni, memori della propria esperienza positiva.

Non a tutti accade la stessa cosa, benché a tutti piacerebbe che accedesse, per tanto sono molto invidiato dagli “pseudo colleghi”.

Va inoltre evidenziato il fatto, non trascurabile, che io ho modo di conoscere le persone che si rivolgono a me in un momento molto “negativo” della loro vita, quando con il mio aiuto, cercano di ottenere quei risultati che potrebbero fare la differenza fra “subire” e “risolvere”.

 

Il rapporto umano che si crea tra un Cliente che si rivolge ad un Professionista per essere aiutato a risolvere un suo problema, va al di là del semplice rapporto lavorativo; infatti un consiglio, un parere o semplicemente un punto di vista diverso, fornito in un momento particolare, può risultare molto utile nell’affrontare una situazione difficile.

 

Comunque penso sia il caso, per rimanere in tema, di andare a spiegare, punto per punto, quali potrebbero essere i motivi per rivolgersi a me, piuttosto che ad altri:

 

·      Perché svolgo la professione di Investigatore Privato da ventitre anni, venti dei quali in proprio e personalmente, non occupandomi però di Investigazioni a 360 gradi, come molti, bensì prevalentemente di indagini nella sfera privata. In particolare mi dedico a casi di accertamento di infedeltà tra coniugi e quant’altro inerente alla separazione (aumento/diminuzione assegno di mantenimento, controllo minori, ecc.).

 

·      Perché mentre gli altri “colleghi” preferiscono pubblicizzare la propria versatilità, citando solo en passant che si occupano di “infedeltà coniugali” (come se fosse un’attività secondaria o di cui vergognarsi), al contrario io me ne vanto pubblicizzo con orgoglio e soddisfazione questa mia eccellenza. Migliaia di casi svolti, con ottimi risultati, in questo settore specifico, non possono che rendermi orgoglioso del mio operato.. 

 

·      Perché chi si rivolge a me si rivolge “ad un artigiano” nel suo settore. Mi spiego meglio. Io lavoro personalmente con l’ausilio di un mio fidato collaboratore, regolarmente assunto e segnalato presso la Prefettura e la Questura di Roma. Questo modus operandi fa un enorme differenza fra me e “la concorrenza”.

Il cliente che si rivolge a me per una consulenza, parla direttamente con me e, se deciderà di conferirmi incarico riponendo in me la Sua fiducia, sarò io personalmente a svolgere le indagini.

Questo significa che se il Cliente decide di chiamarmi per essere aggiornato o rassicurato sugli sviluppi delle indagini in corso, potrà farlo direttamente al mio cellulare e sarò ben lieto di informarlo su quanto sta avvenendo.

Nelle procedure abituali della concorrenza invece dove il Cliente si trova a doversi rapportare non più con il titolare con il quale ha parlato all’inizio, bensì con segretarie, collaboratori, ecc.

Il mio metodo lavorativo infatti è quello di accettare un incarico per volta, il che mi lascia la possibilità di dedicarmi allo svolgimento dello stesso con il massimo impegno che la situazione richiede, prima di passare ad altro incarico.

Per ultimo, ma non per ordine di importanza, dato che ho svolto le indagini personalmente, sarò io stesso, qualora si renda necessario,  ad essere citato dal Legale del Cliente in qualità di teste a confermare in udienza i risultati delle mie indagini.

Anche questo mi distingue dalla “concorrenza”; infatti in oltre venti anni ho partecipato in qualità di teste a centinaia di udienze e di certo ho maturato ho maturato  un’esperienza non indifferente.

In qualche caso mi è addirittura capitato di avere a che fare con Legali che durante l’udienza cercavano di mettermi in difficoltà, facendo giustamente il loro lavoro, ma dei quali dopo ho ricevuto i complimenti e la richiesta di un biglietto da visita per altri loro assistiti. Grande soddisfazione.

 

·      Perché chi si rivolge a me, si rivolge ad un Professionista e viene ricevuto in un ufficio con ingresso indipendente, ubicato, pur se in zona centrale, in posizione riservata che  garantisce la massima privacy al Cliente.

Non si tratta di una grande struttura, con sale riunioni, sale d’aspetto, segretarie, angolo bar, ecc. bensì di un ufficio “a misura d’uomo” dove ci sono solo io che ricevo il Cliente, solo su appuntamento.

In realtà, le spese di queste grandi strutture con dipendenti, con pubblicità di impatto, ecc. vanno ad incidere pesantemente sul costo dell’investigazione e quindi “sulle tasche del Cliente”.

 

·      Perché chi si rivolge a me a fine lavoro non verrà mai invitato a vedere filmati e fotografie su maxi schermi in sala riunione come avviene da altri “colleghi”, bensì verrà in ufficio dove troverà solo me, che gli illustrerò la relazione prodotta, pronta per essere consegnata al suo Legale, corredata dalle fotografie effettuate. Il tutto nel massimo rispetto  della privacy e con il tatto necessario per trattare situazioni così delicate.

 

·      Perché chi si rivolge a me per avere una consulenza gratuita e senza impegno, realmente si trova ad avere una consulenza senza impegno.

Infatti anche di fronte al Cliente che voglia conferirmi un incarico immediatamente, è mia abitudine invitarlo a tornare il giorno seguente, dopo aver avuto la possibilità di riflettere con calma. Questa, a mio avviso è professionalità!!

Non devo nè convincere nè forzare nessuno, anzi ritengo si più che giusto che un Cliente si rivolga anche ad altri “colleghi” per avere più preventivi, in maniera che possa poi decidere per il meglio.